Dolci - torte

Angel cake

La angel cake è una ciambella americana, è fatta solo di albumi e la sua caratteristica principale è la sua estrema sofficità.
Per anni ho rinunciato a farla perché la si cuoce in uno particolare stampo dotato di piedini, dopo la cottura infatti la si fa raffreddare a testa in giù per non farla afflosciare.
Ma alla fine, dovendo smaltire gli albumi avanzati dei dolci pasquali, ho deciso di provarci.
L’ho preparata per la nostra colazione di Pasqua servendola con la mia crema pasticcera alla vaniglia la ricetta la trovi qui.
Soffice, leggera e gustosissima è l’ideale per una sana colazione o per la merenda.
Oltretutto, se conservata coperta con della pellicola alimentare, durerà per dei giorni senza perdere la sua leggera consistenza.

Ingredienti:
249 gr di albumi a temperatura ambiente (n° 6 albumi)
100 gr di farina 00
4 gr di cremor tartaro
125 gr di zucchero semolato
6 ml/7gr di liquore strega o succo d’arancia filtrato
1 pizzico di sale

Tempo : preparazione 25″ circa – cottura 35″
Difficoltà: media

Procedimento:
Montare con una frusta elettrica gli albumi con il sale fino a renderli spumosi, quindi aggiungere lo zucchero
1

continuare a montare gli albumi a neve
2

3

mescolare la farina con il cremor tartaro, e aggiungerla un po’ alla volta agli albumi, versandola però lateralmente per non farli sgonfiare
4

incorporare delicatamente la farina con una frusta a mano o un cucchiaio di legno, facendo dei movimenti rotatori che vadano dal basso verso l’alto.
Dopo aver amalgamato tutta la farina versare lateralmente la strega
5

e incorporarla seguendo sempre la stessa tecnica
6

Trasferire in una stampo per torte da 24 cm di diametro non imburrato e non infarinato gli albumi e, aiutandosi con la frusta, cercare di livellarli
non sbattere mai la frusta e la tortiera perché gli albumi tenderanno a smontarsi perdendo l’aria contenuta al loro interno
7

8

Cuocere in forno già caldo a 160° in modalità ventilato per trentacinque minuti.
A cottura ultimata sfornare, capovolgere la tortiera e appoggiandola su dei bicchieri farla raffreddare completamente
9

Quando la angel cake si sarà del tutto raffreddata potrete toglierla dallo stampo e servirla
10

11

12

Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi su Facebook, clicca su MI PIACE sul topic posto in fondo a questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *