Dolci - torte, Prima colazione

Banana bread

Il banana bread è un dolce di origine anglosassone davvero molto gustoso.
Questo è un dolce del riciclo, è stato infatti ideato con lo scopo di utilizzare le banane un po’ troppo mature.
Il banana bread si presenta soffice ed umido e se mangiato il giorno dopo, magari tostandolo un po’, sarà ancora più buono.
Perfetto per essere servito a colazione, sarà sicuramente molto apprezzato anche a merenda.
Di facile e sicura riuscita, potrete rendere questa ricetta ancora più golosa aggiungendo all’impasto del cioccolato fondente oppure delle noci.
Se anche a voi piacerà tantissimo questo dolce, una volta freddo, potrete affettarlo e congelarlo per poi scongelarlo all’occorrenza.

Ingredienti:
320 gr di banane mature già pulite
1 uovo (50 gr)
100 gr di burro
150 gr di farina 00
1 pizzico di sale
6 gr di lievito per dolci
1 pizzico di bicarbonato
80 gr di zucchero
burro e farina aggiuntivi q.b. per lo stampo

Tempo: preparazione 10′ circa – cottura 45′
Difficoltà: bassa

Procedimento:
Imburrare ed infarinare lo stampo per plumcake.
Sbucciare le banane ed affettarle

e schiacciarle con una forchetta (per evitare che anneriscano potrete spruzzare sula banane qualche goccia di limone)

porre ora in un’altra terrina il burro e l’uovo e lavorarli insieme fino ad ottenere una cremina

aggiungere lo zucchero ed incorporarlo al composto

incorporare ora anche le banane

ed infine aggiungere anche la farina, il sale e il bicarbonato

versare l’impasto nello stampo e cuocere in forno caldo a 180° per circa quarantacinque minuti.
A cottura ultimata sfornare, sformare delicatamente e far raffreddare su una gratella

Quando il banana bread si sarà raffreddato potrete servirlobanana bread

Se la ricetta del banana bread ti è piaciuta condividila e seguimi sui socialbanana bread

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *