Ricette Salentine

Chiocciole o lumache di terra in umido

Le chiocciole o le lumache di terra, proprio come quelle di mare, sono commestibili.
In varie regioni d’Italia e anche in altre nazioni come ad esempio la Francia, sono dei piatti tipici della tradizione culinaria locale.
La loro carne è ricca di proteine e ci sono vari modi per prepararle, le chiocciole o lumache di terra infatti possono essere cucinate anche in bianco o arrosto.
A me piacciono molto arrosto ma devo dire che le chiocciole o lumache di terra in umido sono ottime e il sughetto di cottura poi è davvero delizioso, infatti la scarpetta a fine pasto è di rigore.
Le chiocciole o lumache di terra si acquistano nei supermercati o anche nei fruttivendoli abbastanza riforniti e a differenza delle lumache fresche, non occorre spurgarle.
L’unico accorgimento da prendere per la realizzazione di questo secondo piatto, è quello di lavare accuratamente e delicatamente i molluschi prima di cuocerli perché sul loro guscio si deposita molta terra.

Ingredienti:
dosi consigliate per due persone
350 gr di le chiocciole o lumache di terra
2 cipollotti bianchi freschi
11 pomodori ciliegino
500 ml circa di acqua
2-3 cucchiai di passata di pomodoro (opzionale)
salvia o basilico (opzionale)
olio evo q.b.

Tempo: preparazione 10″ circa – cottura totale 50″
Difficoltà: bassa

Procedimento:
Lavare in una ciotola piena d’acqua le chiocciole o lumache di terra sfregandole delicatamente fra loro.
1

2

cambiare l’acqua e proseguire i lavaggi fin quando i gusci dei molluschi e l’acqua nella ciotola non saranno ben puliti
3

Nel frattempo far bollire una pentola piena d’acqua leggermente salata e lessare in questa le chiocciole o lumache di terra per quindici minuti
4

5

Contemporaneamente preparare il sughetto con i cipollotti e con i pomodorini
6

lavare i pomodori e tagliarli a metà, sbucciare i cipollotti e tagliarli in pezzi, quindi unirli in una pentola con olio evo
7

8

regolare di sale, scaldarli senza però soffriggerli, aggiungere l’acqua  e cuocere per circa venti minuti a fuoco moderato mescolando ogni tanto.
Quando saranno trascorsi i quindici minuti di cottura delle chiocciole o lumache di terra, toglierle dall’acqua di cottura e con l’ausilio di un coltello eliminare la pellicola bianca
10

11

dopo ver pulito tutti i molluschi, sciacquarli nuovamente sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di terra rimasti sui gusci
12

Dopo che il sughetto di pomodoro avrà bollito per venti minuti si dovranno unire le chiocciole o lumache di terra
13

a questo punto si dovrà cuocere il tutto per altri quindici minuti circa.

Se il sughetto risulterà troppo ristretto potrete aggiungere altra acqua, al contrario se sarà troppo lento potrete prolungare il tempo di cottura facendolo così restringere.
Potrete a questo punto aggiungere anche la salsa di pomodoro per rendere il sughetto più colorato e aggiungere anche degli aromi a vostro piacimento come ad esempio salvia o basilico.

Terminato il tempo di cottura potrete impiattare le chiocciole o lumache di terra in umido e servirle con degli stuzzicadenti o delle piccole forchettine apposite che serviranno a tirar fuori i molluschi dai gusci.
 chiocciole o lumache di terra

Se questa ricetta ti è piaciuta condividila e seguimi sui social
 chiocciole o lumache di terra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, email e contenuto in modo che possiamo tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta la nostra politica sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati. PRIVACY POLICY