Scuola di cucina - come pulire le verdure

Come pulire i carciofi

I carciofi sono delle piante tipiche di alcuni Paesi del Meditarraneo. La coltura di questi ortaggi è molto diffusa nel nostro Paese ma anche, se pur in minor misura, in Spagna e in Francia. Si coltivano a giugno e la loro raccolta viene effettuata da Novembre ad Aprile.
I carciofi sono ricchi di sali minerali, fibre e hanno pochissime calorie, sono un vero toccasana per problemi di cellulite, colesterolo, diabete e ipertensione.
Vediamo ora quando acquistare e come pulire i carciofi.

Possiamo acquistare i carciofi quando le loro foglie sono ben chiuse e quando, stringendo i gambi fra le dita, questi risultino ben sodi. Segnali quindi di freschezza del prodotto.

 

Per pulire i carciofi bisogna preparare una ciotola piena di acqua e limone perchè, ad ogni passaggio di lama, l’ortaggio tenderà a scurirsi, per cui: ogni volta che tagliarete il carciofo dovrete strofinarlo con un limone e metterlo a bagno nell’acqua preparata.

Tagliare via la parte finale del gambo

passare il limone sulla parte appena recisa, quindi tagliarlo nella parte superiore staccandolo dal bocciolo

dopo aver passato il limone su ogni parte dei carciofi venuta a contatto con la lama del coltello, eliminare la parte esterna del gambo tagliando la corteccia fino ad arrivare alla parte più tenera, che sarà di colore verde chiaro

e metterla nell’acqua e limone in precedenza preparata

eliminare le foglie esterne del carciofo fino ad arrivare a quelle che avranno un colore violetto

tagliar via le punte spinose del bocciolo

e dopo averle inumidite con il limone, pulire anche la parte del gambo rimasta attaccata al bocciolo, tagliando sempre la corteccia più esterna, quindi passarla nel limone

Ora si dovrà eliminare il “fieno interno”.
Se dovrete mantenere i carciofi interi si dovrà:
Aprire pian piano il bocciolo allargando delicatamente le foglie e all’interno si troverà il fieno da eliminare

e con la punta di un coltello sfilare via il fieno

quindi mettere il carciofo intero nell’acqua fino al momento della cottura

Se dovrete tagliare i carciofi a spicchi si dovrà:
Tagliare a metà i carciofi

eliminare il fieno con un coltello

quindi tagliare a spicchi e lasciare a bagno in acqua e limone fino al momento della cottura

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzare il contenuto.

qui puoi vedere il video tutorial

Se questo tutorial ti è piaciuto condividolo e seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, email e contenuto in modo che possiamo tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta la nostra politica sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati. PRIVACY POLICY