Scuola di cucina - come pulire il pesce, i molluschi e i crostacei

Come pulire le seppie

Oggi vi illustrerò COME PULIRE LE SEPPIE.
Le seppie sono dei molluschi che vivono sui fondali marini.
Pescato e cucinato dall’uomo, questo mollusco è la base di diversi piatti di mare.
Acquistando le seppie spesso si ha l’opportunità di farsele pulire dai pescivendoli ma è bene comunque sapere come fare…

Pulire le seppie non è molto difficile, si deve spellarle, eliminare le interiora e la sacca dell’inchiostro, ed eliminare infine il bulbo oculare e il dente.
Dopo averla pulita e sciacquata sotto l’acqua corrente la seppia avrà un colore grigiastro.

Diffidate quindi dal comprare delle seppie che abbiano un color bianco e siano prive di striasture nere.
Quelle infatti, per essere così, sono state trattate con dei prodotti chimici.

Come pulire le seppie quindi?
Innanzitutto è consigliabile indossare dei guanti, evitando così di macchiare le dita.
Per prima cosa tagliare la testa, individuare l’osso posto nel corpo e tagliando trasversalmente la seppia eliminarlo, quindi tirar via la pelle

eliminare ora le interiora

dalle budella staccare delicatamente la sacca dell’inchiostro (la sacca dell’inchiostro è utilizzata per preparare piatti quali pasta al nero di seppia o per insaporire panificati)

sciacquare sotto l’acqua corrente le seppie

dalla testa togliere ora il bulbo oculare e il rostro, detto anche dente o becco

Potrete conservare le seppie pulite per circa tre/quattro giorni ponendole in frigorifero, purché siano in un contenitore che non le faccia essere a contatto con il loro liquido e coprendole con della carta da cucina bagnata.
Se il tutorial come pulire le seppie ti è piaciuto, condividilo e seguimi sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, email e contenuto in modo che possiamo tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta la nostra politica sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati. PRIVACY POLICY