Dolci - dolci al cucchiaio, Dolci - torte, Festività - festa della donna, Intolleranze alimentari - senza lattosio e derivati

Crostata mimosa

La CROSTATA MIMOSA è un dolce fresco e tanto goloso.
crostata mimosa
Creato in alternativa alla classica torta mimosa per la festa della donna, questo dolce ha conquistato proprio tutti.
La particolarità della crostata mimosa è sicuramente la differente consistenza dei componenti.
crostata mimosa
Un friabile guscio di frolla, una freschissima crema al limone e un soffice pan di spagna, la rendono infatti davvero irresistibile.
La crostata mimosa è un dolce semplice da preparare ed adatto anche a chi è intollerante al lattosio o allergico alle proteine nel latte.
Fra i suoi ingredienti infatti non c’è il burro né il latte.
Ovviamente per prepararla potete tranquillamente utilizzare anche una classica pasta frolla o un’altra crema.

Come ogni anno ormai tengo a precisare che la festa della donna è una ricorrenza che dovrebbe aiutare la collettività a riflettere sulle condizioni in cui molte donne ancora versano.
Il rispetto purtroppo manca, manca in famiglia, manca sul lavoro…
Sono donna e sono madre e mi auguro che si abbia la piena consapevolezza di quello che non siamo tenute a subire!
Il rispetto deve esserci sempre!
Nessuno deve permettersi di tarparci le ali, di aggredirci verbalmente e fisicamente.
Queste non sono dimostrazioni d’affetto!
Bisogna avere il coraggio e la forza di denunciare e di chiedere aiuto.
Mando un abbraccio grandissimo a chi ora è succube di un padre o di un compagno e vi esorto a trovare la forza di ribellarvi.

Passiamo ora alla ricetta per preparare la fresca e golosa crostata alla mimosa.

Ingredienti:
per il pan di spagna
2 uova medie
60 gr di farina 00
60 gr di zucchero

per la pasta frolla
2 uova (97 gr sgusciate)
100 gr di zucchero
80 gr di olio di girasole
8 gr di lievito per dolci
300 gr di farina 00
1 gr di sale fino
1 limone con buccia edibile

per la crema al limone
50 ml di succo di limone
250 ml di acqua
50 gr di amido di mais
180 gr di zucchero
scorza di limone edibile

Procedimento per la crostata mimosa:

Preparare il pan di spagna
Imburrare e infarinare lo stampo per la torta (se il vostro stampo ha i bordi bassi vi consiglio di imburrare la tortiera e di coprirla con della carta forno alzando così i bordi) 1

setacciare la farina2

e mettere le uova in una ciotola capiente, iniziare a montarle e aggiungere lo zucchero3

quindi montare le uova e lo zucchero per venti minuti se si utilizza uno sbattitore elettrico o per dieci minuti se si ha a disposizione una planetaria
4

5

6

Aggiungere al lato della ciotola contenente le uova montate un po’ di farina 7

e con una frusta a mano o un cucchiaio di legno (io vi consiglierei la prima) incorporare delicatamente la farina al composto facendo dei movimenti che vadano dal basso verso l’alto in senso circolare, si raccomanda di aggiungere la farina poco per volta per non smontare il composto8

quando si sarà incorporata tutta la farina, l’impasto risulterà omogeneo e ben sodo e cadrà dalla frusta senza spezzarsi, quindi “scriverà”15

trasferire delicatamente l’impasto nella tortiera 16

Infornare in forno caldo a 180° e cuocere però a 160° per circa quaranta minuti.
Quando il pan di spagna inizierà a staccarsi dalle pareti della tortiera dovrebbe essere cotto, si consiglia comunque, passata la prima mezz’ora di cottura per non rovinare irrimediabilmente la lievitazione, di infilzarlo con uno stecchino, se estraendolo questo sarà asciutto il pan di spagna sarà cotto, in caso contrario la cottura dovrà essere proseguita.
A cottura ultimata sfornare, sformare subito e lasciar raffreddare su un gratella

quando il pan di spagna si sarà raffreddato eliminare con un coltello le parti esterne e tagliarlo in cubetti di egual misura

Preparare ora la pasta frolla
lavare il limone e grattugiare la sua buccia ed unirla in una ciotola capiente insieme alla farina

unire il resto degli ingredienti ed impastare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo

porre la frolla fra due fogli di carta forno e spianarla con un mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa un millimetro

mettere la pasta frolla in una pirofila ed eliminare il foglio di carta forno superiore

rifilare i bordi in eccesso e bucherellarla in superficie con una forchetta

coprirla nuovamente con la carta forno e porre come peso dei legumi secchi

quindi infornare e cuocere in forno caldo a 200° per circa quaranta minuti o comunque fino a doratura.
A cottura ultimata sfornare ed eliminare i legumi e la carta forno di copertura

far raffreddare la crostata prima di eliminare la carta forno posta sul fondo.

Preparare ora la crema al limone
Lavare accuratamente il limone, grattugiarne la buccia e spremerne il succo

unire in un pentolino l’amido e la buccia di limone grattugiata

aggiungere anche lo zucchero

quindi versare l’acqua a filo e allo stesso tempo mescolare per non far formare grumi

porre sul fuoco e mescolando di continuo portare a bollore, quando la crema arriverà a bollore si addenserà subito

togliere quindi dal fuoco ed amalgamarla con il succo di limone

Assemblare ora la crostata mimosa
Porre la crostata sul vassoio dove si servirà e farcirla al suo interno con la crema

e decorarla in superficie con i cubetti di pan di spagna in precedenza preparati

se volete potete guarnire la crostata mimosa con della buccia di limone crostata mimosa

Se la ricetta della crostata mimosa ti è piaciuta condividila e seguimi sui socialcrostata mimosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *