Dolci - crostate, Festività - Pasqua

Crostata pasquale

Il giorno di Pasqua e il lunedì dell’angelo le ricordo sempre come giornate gioiose passate con amici.
Pensando a questo quindi ho voluto preparare qualcosa di semplice, che reggesse anche ad eventuali viaggi in macchina e così ho pensato di sperimentare la mia nuova pasta frolla all’olio e miele ed ho preparato la crostata pasquale.
Le decorazioni sono fatte interamente di pasta frolla, per la farcia ho utilizzato della marmellata di albicocche ma ovviamente potrete cambiarla secondo i vostri gusti.
Siete pronti a tornare a bambini e creare i decori di questa crostata?
Ecco come prepararla.

Ingredienti:
200 gr di farina 00
100 gr di zucchero
25 gr di olio evo
1 uovo (53 gr sgusciato)
50 gr di miele di acacia
5 gr di lievito per dolci vanigliato

Tempo: preparazione 15″ circa – tempo di riposo 30″ – cottura 20″ circa
Difficoltà: facile

Procedimento:
Mettere la farina in una capiente ciotola e versarvi anche l’olio
2

amalgamarli insieme con una spatola, ottenendo quindi una consistenza sabbiosa3

unire ora anche il resto degli ingredienti
4

e amalgamarli lavorandoli insieme su una spianatoia ottenendo un panetto.
Avvolgere la pasta frolla all’ olio e miele nella pellicola alimentare e farla riposare in frigorifero per mezz’ora prima di utilizzarla.
Trascorso il tempo di riposo riprendere il panetto e rivestire con la carta forno lo stampo per crostate che utilizzerete, facendo ben aderire la carta sul fondo dello stesso DSC_0060

avendo quindi impresso in questo modo la circonferenza della crostata, spianare direttamente la pasta frolla sulla carta forno con un mattarello 6

lasciando direttamente la frolla sulla carta da forno metterla nello stampo e con un coltello a lama liscia rifilare i bordi in eccesso
7

prendere ora due pezzettini di frolla farli rotolare con le mani sul piano di lavoro e formare due lunghi cilindri, quindi attorcigliarli fra loro
8

9

farcire la crostata con la marmellata e posizionare il torciò sul perimetro della stessa
10

11

Ora procedere alla decorazione:
formare cinque palline con la pasta frolla, appiattirle e dargli la forma di petali, assemblarli fra loro formando un fiore e fissandoli al centro con un’ulteriore pallina più piccola
12

preparare anche un altro fiore e due cilindri un po’ irregolari che simuleranno dei rami.
Prendere un altro pezzo di frolla, dargli una forma ovale e schiacciarla formando quindi la sagoma di un pulcino. Completare il pulcino con due piccole palline di frolla che saranno gli occhi, con un triangolo d’impasto che sarà il becco, tre ricciolini di frolla che saranno i ciuffetti sulla nuca e altri due triangoli che saranno le ali.
Sempre con la pasta frolla formare delle piccole foglioline e dei piccoli fiorellini stilizzati, per fare questi ultimi basterà stringere leggermente la frolla fra le dita, decorandola al centro con una piccola pallina.
A questo punto assemblare i decori sulla crostata in questo modo
13

Infornare e cuocere in forno già caldo a 200° per circa venti minuti.
A cottura ultimata sfornare subito e dopo qualche minuto togliere la crostata dallo stampo e farla stiepidire su una gratella.
Togliere la carta forno solo quando la crostata sarà del tutto fredda, quindi potrete impiattare la crostata pasquale
1

Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi su Facebook, clicca su MI PIACE sul topic posto in fondo a questa pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *