Dolci - dolcetti, Festività - halloween, Intolleranze alimentari - senza glutine, Intolleranze alimentari - senza lievito, Visual food

Fantasmi di meringa

Oggi vi spiego come fare i fantasmi di meringa.
Alcuni di voi li conosceranno già, quest’idea infatti gira nel web da tempo, per altri invece è cosa nuova…
In entrambi i casi però posso dirvi che i miei fantasmi di meringa sono unici nel loro genere!
La decorazione infatti è molto più rapida e sbrigativa perché è da farsi utilizzando della semplice crema di nocciole.
Niente cioccolato fuso, risparmiamo quindi tempo e poi, se supervisioniamo i bimbi possiamo invitarli a decorare questi spettrali dolcini.
Gaia infatti è stata felice di decorare i fantasmi insieme a me, si sa, i bambini adorano pasticciare in cucina!
Per la preparazione delle meringhe non abbiate paura, con i miei consigli otterrete delle meringhe perfette.

Ingredienti & occorrente:
60 gr di albumi a temperatura ambiente
140 gr di zucchero semolato
crema di nocciole q.b.
stuzzicadenti
sac a poche con beccuccio liscio

Tempo: preparazione 10′ – asciugatura 3 h circa – decorazione 10′
Difficoltà: bassa

Procedimento:
Preparare la sac a poche
1

porre gli albumi in un’ampia ciotola ed iniziare a montarli con le fruste elettriche, quindi continuando sempre a montare, versare un po’ alla volta verso il bordo della ciotola lo zucchero
2

quando sentirete che il composto di zucchero e albumi inizierà ad indurirsi tirare su le fruste e se la meringa non scenderà giù, allora vorrà dire che sarà pronta, in caso contrario continuare a montare e rifare nuovamente la prova3

3b

foderare ora la leccarda con la carta forno.
Trasferire la meringa nella sac a poche e fare dei mucchietti cilindrici molto irregolari, dando quindi personalità ai fantasmi di meringa4

5

Infornare e fare asciugare le meringhe in forno già caldo a 100° per circa tre ore (durante l’asciugatura il forno dovrà essere semi aperto vi consiglio quindi di chiuderlo e di lasciare in mezzo un cucchiaio di legno, da questa fessura uscirà quindi l’umidità)
Trascorse le quali le meringhe risulteranno asciutte anche al loro interno, qualora non fosse così si dovrà proseguire ulteriormente con l’asciugatura.
Quando le meringhe saranno asciutte potrete estrarle dal forno6

Intingere quindi lo stuzzicadenti nella crema di nocciole e procedere alla decorazione formando occhi e bocche spettrali7

8

Ed ecco qui i nostri fantasmi di meringa fantasmi di meringa

Se la ricetta dei fantasmi di meringa ti è piaciuta condividila e seguimi sui socialfantasmi di meringa

Rispondi