Conserve, Ricette Salentine

Fichi secchi

Le provviste per l’inverno, in casa delle mie nonne, prevedevano anche i fichi secchi o meglio i fichi ‘ncucchiati.
Ogni anno si ripeteva lo stesso identico rituale ed i profumi erano sempre gli stessi…
Quest’anno poi mia madre mi ha chiesto se avessi voluto prepararli ed io piena di entusiasmo ho ovviamente accettato.
Nel mio salotto a preparare i fichi secchi eravamo in tre, con due spettatrici d’eccezione che un giorno magari prenderanno il testimone…
Per preparare i fichi secchi occorrono delle belle giornate assolate e una stuoia di canne.
Non preoccupatevi se vedrete un po’ di moscerini intorno ai fichi, nel giro di due o tre giorni spariranno!
Una volta essiccati, i fichi si dovranno farcire e poi passare in forno e saranno così pronti per l’inverno.
Dolci e con un piacevole aroma di limone, i fichi secchi sono ricchi di calcio e ferro.

Ingredienti & occorrente:
fichi bianchi q.b. (possibilmente di egual misura)
alloro q.b.
buccia di limone edibile q.b.
mandorle sbucciate q.b.
stuoia di canne
barattoli a chiusura ermetica

Tempo: preparazione 7 giorni circa – cottura 25′ circa
Difficoltà: media

Procedimento:
Tagliare i fichi a metà nel senso della loro altezza lasciando però le due metà unite alla base
1

2

metterli sulla stuoia ad essiccare al sole avendo cura di girarli ogni tanto (il processo di essicazione durerà circa cinque o sei giorni, la sera i fichi dovranno essere coperti oppure si dovranno riporre in casa)3

4

quando i fichi saranno secchi 5

tostare le mandorle in forno caldo a 180° fino a doratura
6

7

prendere quindi i fichi secchi e lavorandoli delicatamente con le mai distendere i loro bordi arricciati dal sole8

9

tagliare finemente la buccia del limone e l’alloro10

11

e farcire quindi i fichi con la mandorla, l’alloro e il limone12

e accoppiarli (da qui la parola dialettale Mesagnese ‘ncucchiati) con un altro fico non farcito13

avendo cura di schiacciare i bordi e sigillare quindi il più possibile la farcitura interna14

dopo aver farcito tutti i fichi secchi foderare una teglia con la carta forno.
Porre al suo interno i fichi posizionandoli verticalmente e dividendoli l’uno con l’altro con le foglie di alloro (scegliete una teglia che contenga in modo ben stretto i fichi al suo interno)15

16

e cuocerli in forno tiepido a 200° per circa venti – venticinque minuti o comunque fino a doratura.
A cottura ultimata sfornare e lasciar raffreddare17

18

quindi riporre i fichi secchi e qualche foglia di alloro usata in cottura in barattoli con chiusura ermetica (per riempire al meglio i barattoli vi consiglio di schiacciare i fichi fra loro durante questa operazione)19

Più i fichi secchi riposeranno nei barattoli e più diventeranno saporitifichi secchi

Potrete consumare i fichi secchi come spuntino o anche a fine pastofichi secchi

Se riposti in piccoli barattoli decorati con un bel nastrino saranno anche un ottimo e gustoso regalo Nataliziofichi secchi

Se la ricetta dei fichi secchi ti è piaciuta condividila e seguimi sui socialfichi secchi

Rispondi