Festività - Natale, Intolleranze alimentari - senza lattosio e derivati, Primi piatti di terra

Nidi di spaghetti

Oggi vi presento i miei nidi di spaghetti.
Un primo piatto semplice ma d’effetto che con il suo sapore gustoso e delicato ci ha letteralmente conquistati.
La loro preparazione non è difficoltosa e prevede l’utilizzo di ingredienti poveri. Una ricetta economica che però potrete sicuramente proporre in un pranzo Natalizio, servendo magari un trittico di primi piatti, la vedrei bene infatti accanto a dei cannelloni ricotta e spinaci e ad una gustosa lasagna bianca.
Provateli e fatemi sapere 😉

Ingredienti:
dosi consigliate per tre persone
450 gr spinaci surgelati in foglia
1 scalogno
1 carota
330 gr spaghetti
500 di besciamella
(la ricetta senza lattosio la trovate qui http://blog.giallozafferano.it/lepassionidimammailaria/besciamella-senza-lattosio/)
1 bicchiere d’ acqua
olio evo q.b.
sale q.b.

Tempo: preparazione + cottura 1 h
Difficoltà: bassa

Preparazione:
far scongelare gli spinaci
pulire la carota e lo scalogno e tagliarli finemente

Procedimento:
Mettere in una capiente padella l’olio evo, la carota e lo scalogno in precedenza tagliati
1

cuocerli per due minuti e aggiungere gli spinaci, proseguire la cottura per altri tre minuti quindi aggiungere l’acqua e regolare di sale
2

portare a cottura, mescolando ogni tanto, per altri cinque minuti
3

Preparare la besciamella
4

nel frattempo portare ad ebollizione abbondante acqua salata e cuocervi gli spaghetti
5

scolare gli spaghetti ancora al dente e trasferirli nella padella contenente il condimento ed aggiungere metà della besciamella
6

Mantecare il tutto
7

e porzionare i nidi
8

metterli su una pirofila foderata con della carta forno
9

cospargere ora ogni nido con la restante besciamella
10

e cuocere in forno a temperatura massima con modalità grill per circa dieci minuti.
A cottura ultimata impiattare e servire
11
12

Rispondi