Festività - Pasqua, Intolleranze alimentari - senza uova, Primi piatti di terra, Scuola di cucina -ricette base: pasta fresca

Ravioloni ai fiori di zucca

I ravioloni ai fiori di zucca sono un formato di pasta fresca molto saporito.
Dal sapore delicato e fresco, sono indicati per essere serviti durante la bella stagione.
Il loro impasto è senza uova, a base di acqua e farina sono quindi indicati per chi presenta intolleranza o allergia alle uova.
Perfetti anche per la grandi occasioni, i ravioloni ai fiori di zucca sono il primo piatto da servire ad esempio il giorno di Pasqua.
Utilizzando tutti ingredienti stagionali, questo primo piatto vi garantisce sapore ed anche un risparmio economico.
Indicati per tutta la famiglia, potrete anche preparare i ravioloni ai fiori di zucca in anticipo.
Basterà infatti conservarli in frigorifero fino al momento di cuocerli.

Ingredienti per tre persone:
500 gr di zucchine
1/4 di cipolla dorata
1 ciuffetto di menta
4 fiori di zucca (oppure i fiori attaccati alla zucchine)
100 gr di ricotta
olio evo q.b.
350 gr di farina di semola rimacinata
200 ml di acqua

Tempo: preparazione 1 h circa
Difficoltà: bassa

Procedimento per i ravioloni ai fiori di zucca:
Lavare i fiori di zucca, aprirli ed eliminare il picciolo

sbucciare la cipolla e lavare le foglioline di menta, quindi porle su un tagliere insieme ai fiori di zucca e con un coltello tagliarli finemente

in una terrina mescolare il trito appena preparato con la ricotta ed aggiungere un filo d’olio evo qualora la ricotta dovesse risultare poco morbida

conservare quindi in frigorifero e lavare le zucchine, recidere le estremità e tagliarle a fette sottili

mettere le zucchine in una padella molto capiente insieme all’olio e farle soffriggere per qualche minuto, quindi coprire con l’acqua

regolare di sale e cuocere fino a terminare quasi del tutto l’acqua di cottura

prendere un po’ di zucchine, basteranno circa quattro/cinque cucchiai, e metterli in un robot da cucina in modo da farne una purea

Preparare ora la pasta unendo in una ciotola la farina e l’acqua

ed iniziare ad impastare

fino ad amalgamare tutti gli ingredienti

trasferire l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e terminare d’impastare lavorando energicamente il composto

prendere dei pezzi d’impasto e passarli nella sfogliatrice fino ad ottenere una sfoglia alta circa due millimetri.
L’altezza della sfoglia è comunque a vostra discrezione, in base ai vostri gusti personali potrete quindi assottigliarla maggiormente o meno.
La mia sfogliatrice ha un spessore che va dal numero uno al numero nove, ed io ho scelto lo spessore numero quattro. In questo caso mi è avanzato un po’ d’impasto.
Se dovesse avanzarvene un po’ potrete utilizzarlo per degli gnocchetti la ricetta è qui

con la sfoglia appena tirata formare dei rettangoli e condirli al centro con il trito di fiori di zucca

coprire il ripieno con altra sfoglia e premere con i polpastrelli intorno alla farcia in modo da sigillare l’impasto e rifilarli con una rotella dentellata

porre i ravioloni ai fiori di zucca su un canovaccio pulito senza però sovrapporli e riporli in frigorifero

o altrimenti cuocerli subito in acqua bollente salata per tre/quattro minuti a seconda del loro spessore

quindi mantecarli con le zucchine aggiungendo un po’ dell’acqua di cottura

ed impiattarli mettendo sul fondo del piatto la purea di zucchine, a seguire la pasta ripiena e poi le zucchine con il loro sughetto di cotturaravioloni ai fiori di zucca

Se la ricetta dei ravioloni ai fiori di zucca ti è piaciuta condividila e seguimi sui socialravioloni ai fiori di zucca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *