Dolci - biscotti, Festività - Natale

Cantucci

Biscotti Cantucci.

Cantucci, la ricetta dei famosi biscotti toscani, conosciuti anche come tozzetti o biscotti di Prato.

Friabili biscotti di origine toscana, sono serviti solitamente a fine pasto insieme al vinsanto, ma sono adatti anche per essere consumati a merenda o alla ricreazione a scuola.

cantucci

La ricetta originale dei cantucci prevede l’utilizzo di farina, uova, burro, zucchero e mandorle; ogni famiglia toscana però possiede la propria personale versione. A noi, toscani d’adozione, piace arricchire l’impasto dei cantucci con delle nocciole, se volete però attenervi alla versione originale eliminatele e raddoppiate il peso delle mandorle. Una volta preparati, i cantucci resteranno fragranti come appena sfornati per diversi giorni, sono quindi anche un perfetto regalo natalizio home made.


L’impasto dei cantucci è un po’ appiccicoso, quindi, per lavorarlo al meglio, vi consiglio di indossare dei guanti in nitrile specifici per alimenti.

Ingredienti:

250 gr di farina 00
180 gr di zucchero
2 uova
1 tuorlo
100 gr di burro
buccia di 1 limone grattugiata
100 gr di mandorle già sguciate
100 gr di nocciole già sgusciate

Tempo: preparazione 10′ – tempo di riposo 40′ – cottura 40′ circa

Difficoltà: media

Come preparare i biscotti cantucci:

  • Lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una cremina
  • aggiungere il primo uovo e farlo assorbire, quindi
  • incoporare anche l’altro e la buccia del limone
  • inserire anche la frutta secca e a seguire 
  • incoporare la farina, quindi, aiutandosi con una spatola,
  • trasferire il composto su della pellicola alimentare e avvolgerlo nella stessa,
  • riporlo in frigorifero per almeno quaranta minuti
  • trascorso il tempo di riposo riprendere il composto e
  • dividerlo in due o tre parti di egual misura,
  • lavorarle in modo da conferirgli un forma allungata e stretta e
  • metterle in una teglia foderata con carta forno,
  • spennellare in superficie con il tuolo e
  • infornare e cuocere a 200° per circa mezz’ora,
  • a cottura ultimata sfornare e
  • facendo attenzione a non scottarsi, tagliare con un coltello seghettato i filoncini avendo cura di fare un taglio obliquo
  • dividere i biscotti appena tagliati e infornarli nuovamente a 200° per circa dieci minuti o comunque fino a doratura,
  • a cottura ultimata sfornare e far raffreddare i cantucci su una gratella
  • Una volta freddi, i biscotti cantucci potranno essere riposti in scatole di latta alimentari o in barattoli in vetro
cantucci

Se ti è piaciuta questa ricetta condividila e seguimi sui social

Potrebbero interessarti anche altre ricette:
lingue di gatto
biscotti della salute
biscotti savoiardi

cantucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, email e contenuto in modo che possiamo tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta la nostra politica sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati. PRIVACY POLICY