Aperitivi, Intolleranze alimentari - senza glutine, Scuola di cucina - come e cosa fare in cucina

Lupini in salamoia fatti in casa

Lupini in salamoia fatti in casa, la ricetta per l’autoproduzione


Lupini in salamoia fatti in casa; ecco la ricetta per preparare questi saporiti legumi.

Da servire con l’aperitivo, o da consumare a merenda come snack, i lupini sono dei legumi antichissimi e sono ricchi di proteine vegetali, sali minerali, e hanno inoltre funzione depurativa.

lupini in salamoia fatti in casa

Quando mio padre è venuto a trovarmi a Novembre mi ha portato i lupini secchi da Mesagne e mi ha insegnato a prepararli!
Il procedimento è molto semplice ma è fondamentale rispettare le proporzioni dell’acqua salata e cambiare l’acqua regolarmente.
Per il resto nulla di difficoltoso!
Mettevi all’opera perchè, dopo i bagordi del periodo natalizio, un po’ di alimentazione detox ci sta davvero bene!

Ingredienti:

500 gr di lupini secchi
1 L di acqua
50 gr di sale
foglie di alloro q.b.


Tempo: 36 h di ammollo – cottura 50′ + tempo di riposo – salamoiatura 5/6 gg

Difficoltà: bassa

Procedimento:

  • Mettere i lupini in ammollo in abbondante acqua per trentasei ore,
  • avendo cura di cambiare l’acqua di ammollo due/tre volte al giorno
  • trascorse le quali, sciacquare i lupini e metterli in una pentola piena di acqua e, dal bollore,
  • cuocerli per cinquanta minuti,
  • a fine cottura spegnere il fuoco e lasciar riposare i lupini per mezz’ora
  • quindi scolarli e sciacquarli sotto l’acqua corrente,
  • sciogliere ora i cinquanta grammi di sale in un Litro d’acqua e, in questa, mettere in ammollo i lupini insieme alle foglie di alloro
  • ripetere questa operazione due volte al giorno per cinque o sei giorni, o comunque fin quando i lupini non si addolciranno
  • una volta pronti, i lupini in salamoia fatti in casa, dovranno essere conservati in frigorifero nella loro acqua salata
lupini in salamoia fatti in casa

Se ti è piaciuta questa ricetta condividila e seguimi sui social

lupini in salamoia fatti in casa

Leggi anche:
olive condite, come farle in casa
ceci croccanti al forno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, email e contenuto in modo che possiamo tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta la nostra politica sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati. PRIVACY POLICY