Contorni, Piatti unici, Ricette Salentine, Secondi piatti di terra

Melanzane in pastella fritte

La ricetta delle melanzane in pastella fritte.

In Salento le melanzane sono un alimento onnipresente sulle tavole di ogni famiglia e sono la base di varie pietanze come ad esempio le polpette di melanzane o le parmigiane di melanzane.
Ma durante la preparazione di quest’ultimo piatto c’è sempre una sorta di lotta fra la cuoca e i vari commensali che le gironzolano intorno, perché nella vera ricetta salentina della parmigiana, ci vogliono le melanzane in pastella fritte.
Le melanzane in pastella fritte sono talmente gustose e saporite che una volta preparate è difficile resistergli.
Pensate che sono così buone, che qualche giorno fa ho deciso di proporle come piatto unico servendole con una semplice insalata di pomodori.
Se volete, potete anche servirle come contorno facendo eventualmente un mix di verdure pastellate e fritte.

Ingredienti:
500 gr di melanzane
2 uova (102 gr sgusciate)
30 gr di farina 0
50 gr di acqua
farina 0 q.b.
olio di semi q.b. per friggere

Tempo: preparazione 10″ circa – cottura 15″ circa
Difficoltà: media

Procedimento:
Lavare le melanzane, recidere il picciolo e affettarle a fette spesse circa un centimetro

ora metterle in uno scolapasta e formare degli strati di melanzana intervallati da sale grosso

coprirle con un piatto, mettere su questo un peso e lasciarle così per almeno una mezz’ora, in questo modo le melanzane perderanno un po’ della loro acqua scura e avranno quindi un sapore più dolce

Nel frattempo preparare la pastella sgusciando le uova in un piatto e dopo averle sbattute con una forchetta mescolarle alla farina e all’acqua

fino ad ottenere una pastella fluida e poco densa

Preparare ora l’olio per friggere in una padella e pressare con le mani un po’ le melanzane, quindi sciacquare sotto l’acqua corrente e lasciarle scolare

infarinare le melanzane da ambo i lati

mettere l’olio a scaldare e quando sarà arrivato a temperatura passare le melanzane nella pastella

e friggerle girandole spesso fin quando non diventino ben dorate, questi ultimi due passaggi sono da farsi nell’immediatezza altrimenti la pastella colerebbe via

quando le melanzane in pastella saranno ben dorate, toglierle dall’olio e metterle su carta da cucina per far assorbire eventuale olio in eccesso

continuare così fino a terminare gli ingredienti.
Servire le melanzane in pastella fritte ancora tiepide o anche a temperatura ambiente

Se questa ricetta ti è piaciuta condividila e seguimi sui social melanzane pastella fritte

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, email e contenuto in modo che possiamo tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta la nostra politica sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati. PRIVACY POLICY