Antipasti, Festività - ferragosto, Lievitati salati, Piccola rosticceria, Ricette Salentine

Pettole salentine con fiori di zucca e alici

Pettole salentine con fiori di zucca e alici, la ricetta per preparare delle saporite frittelle


Pettole salentine con fiori di zucca e alici; la ricetta per fare le famose frittelle pugliesi.

Preparate tradizionalmente nel periodo natalizio, le pettole sono di fatto un antipasto che noi salentini proponiamo ormai tutto l’anno. Sono sempre presenti, infatti, nei menù dei ristoranti tipici insieme alle polpette salentine e alle orecchiette.

Pettole salentine con fiori di zucca e alici

Saporite palline di pasta lievita, possono essere proposte anche come aperitivo insieme al famoso rustico leccese.

Le pettole con i fiori di zucca e le alici sono davvero gustose!
Mi raccomando, per gustarne a pieno la loro bontà dovrete cuocerle e servirle subito!

P.s. l’olio esausto utilizzato per la frittura smaltitelo correttamente e NON gettatelo negli scarichi perchè è altamente inquinante.

Ingredienti per quattro persone:

240 gr di farina di semola rimacinata
360 gr di farina 0
10 gr di sale
3 gr di lievito di birra disidratato
2 mazzetti di fiori di fiori zucca
10 filetti di alici sott’olio
acqua q.b.
1 L di olio di arachidi


Tempo: preparazione 20′ circa – lievitazione 6 h circa- cottura 10′ circa

Difficoltà: bassa

Procedimento:

  • Recidere il gambo ed elimiare il pistillo dei fiori di zucca, quindi sciacquarli sotto l’acqua corrente e metterli a gocciare,
  • a seguire tamponarli con un canovaccio pulito e non lavato con ammorbidente e sfilacciare i petali raccogliendoli in una ciotola,
  • spezzettare ora i filetti di alici e aggiungerli ai fiori insieme al sale
  • sciogliere il lievito di birra in una tazza piena d’acqua,
  • aggiungerlo alle farine messe in una ciotola capiente,
  • iniziare ad impastare ed aggiungere un po’ d’acqua alla volta fino ad ottenere un impasto semi-liquido e filamentoso,
  • mettere ora la ciotola in obbliquo e impastare energicamente, quasi schiaffeggiando il composto, in modo così da incorporare aria
  • a seguire aggiungere il condimento e amalgamare
  • coprire con della pellicola alimentare e attendere che l’impasto delle pettole raddoppi il suo volume
  • a lievitazione terminata scaldare l’olio e, quando sarà pronto,
  • mettete delle cucchiate d’impasto nell’olio bollente e
  • friggere fino a doratura rigirando spesso le frittelle,
  • a cottura ultimata toglierle d’alio e
  • adagiare le pettole su carta da cucina in modo così di far assorbire eventuale olio in eccesso
  • quindi servire subito le pettole salentine con fiori di zucca e alici
Pettole salentine con fiori di zucca e alici

Se ti è piaciuta questa ricetta condividila e seguimi sui social

Pettole salentine con fiori di zucca e alici

Leggi anche:
pettole
fiori di zucca in pastella
torta salata con i fiori di zucca, ricetta senza lievito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, email e contenuto in modo che possiamo tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta la nostra politica sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati. PRIVACY POLICY