Dolci - crostate, Ricette Regionali - Puglia

Torta pasticciotto

Torta pasticciotto, la vera ricetta salentina

Torta pasticciotto; ecco la ricetta per preparare un dolce di pasta frolla ripieno con crema pasticcera.

Questo dolce è un po’ la versione casalinga del pasticciotto leccese; si serve infatti a fine pasto pasto con il caffè o anche all’ora della merenda.

torta pasticciotto

Mia nonna Margherita la preparara spesso per il pranzo della domenica e io, bambina golosa e amante già della buona cucina, ne ero sempre tanto felice!
Mia nonna faceva però la versione con il burro, in questa ricetta vi propongo invece la ricetta originale con lo strutto.

Ingredienti per uno stampo da 22:

500 gr di farina 00
300 gr di strutto
1 pizzico di sale
200 gr di zucchero
2 uova medie
4 gr di lievito per dolci
1 uovo aggiuntivo per spennellare
crema pasticcera

Tempo: preparazione frolla 15′ circa – tempo di riposo almeno 2h – cottura 30′ circa

Difficoltà: media

Procedimento per fare la torta pasticciotto:

  • Mettere la farina, lo zucchero, il sale e il lievito in una ciotola insieme allo strutto
  • lavorarli insieme ottenendo un composto umido e sabbioso,
  • infine unire le uova e impastare per amalgamare tutto
  • finire di compattare quindi avvolgere la frolla in una pellicola alimentare
  • e far riposare in frigorifero per almeno due ore

  • Dividire l’impasto in due parti di cui una dovrà essere più grande dell’altra,
  • spianare la parte più grande fra due foglie di carta forno,
  • trasferirla quindi nello stampo e posizionarla per bene al suo interno
  • quindi togliere delicatamente il foglio superiore e farcire con la crema pasticcera

  • spianare ora fra due fogli di carta forno la restante frolla
  • togliere il foglio superiore
  • e capovolgere la frolla sulla crema, andando così a chiudere la torta,
  • quindi eliminare, molto delicatamente, anche l’altro foglio di carta forno
  • rifilare con un coltello la frolla in eccesso,
  • quindi ripiegare verso l’interno il bordo,
  • spennellare in superfice con l’uovo sbattuto
  • e cuocere in forno caldo a 200° per circa trenta minuti o comunque fino a doratura
  • a cottura ultimata sfornare subito e
  • far raffreddare la torta su una gratella
  • ed estrarla dallo stampo solo quando sarà ben fredda
  • Una volta fredda, la torta pasticiotto potrà essere servita
  • oppure potrà essere anche congelata per poi scongelarla all’occorenza, e scaldarla in forno a 180° per qualche minuto prima di servirla
torta pasticciotto

Se ti è piaciuta questa ricetta condividila e seguimi sui social

torta pasticciotto

Leggi anche altre ricette pugliesi:
torta pasticciotto senza burro
pastiocciotto leccese, la vera ricetta per farlo in casa
biscotti della salute

1 thought on “Torta pasticciotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, email e contenuto in modo che possiamo tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta la nostra politica sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati. PRIVACY POLICY