Dolci - torte di compleanno

Torta diplomatica

La ricetta della torta diplomatica.

Oggi vi parlo della ricetta della torta diplomatica, come vi avevo accennato era il dolce dei miei compleanni, mia madre la fece per la prima volta al mio settimo o ottavo compleanno e da lì ho voluto sempre e solo quella.
E’ una torta composta da due strati di pasta sfoglia e uno di pan di spagna e si farcisce con crema diplomatica, che sarebbe della crema pasticcera mischiata con la panna, io ho voluto cambiare la farcia e ho inventato la mia crema pasticcera al campari.

Mi raccomando di non darla ai bimbi perchè è alcolica,per cui, se volete prepararla per i bimbini potete farcirla anche con della semplice crema pasticcera, crema di nocciole o marmellata.
Per gli adulti invece vi consiglio di provarla, il suo gusto unico si sposa alla perfezione con il dolce gusto della pasta sfoglia e del pan di spagna, che per questa farcia, ho scelto di preparare all’arancia.

Per evitare sprechi ho preparato una pasta biscotto, perché nella ricetta originale si prevedeva un solo strato del classico pan di spagna; per la cottura della pasta sfoglia invece, ho seguito gli utili consigli della mia amica blogger Simona di Simo’s cooking.

Ingredienti:
per la pasta biscotto
130 gr di zucchero
2 uova di media grandezza
160 gr fi farina 00
1 arancia non trattata
3 gr di lievito per dolci

per la torta
250 ml di crema al campari
1 rotolo di pasta sfoglia
zucchero a velo q.b.
acqua e zucchero per la bagna

Preparazione:
pesare la farina e il lievito e metterle in un’unica terrina
pesare lo zucchero
lavare e spremere l’arancia
foderare una leccarda con la carta forno

Procedimento:
Mettere le uova in una ciotola capiente e con una frusta a mano o con le fruste elettriche montarle fino a renderle spumose, aggiungere il succo di arancia e continuare a montare, quindi aggiungervi lo zucchero
1

montare ancora il composto e aggiungere la farina con il lievito
2

e continuare a montare finche l’impasto non scenderà dalla frusta senza spezzarsi, quindi scriverà,
4

accendere il forno a 180° e versare l’impasto al centro della leccarda in precedenza foderata e livellarlo con una spatola
5

infornare e cuocere per dieci minuti a 180°, a cottura farlo raffreddare su una gratella.
6

Prendere ora la sfoglia e con un mattarelo assottigliarla il più possibile e tagliarla in due rettangoli di egual misura e bucherellarla con i rebbi di una forchetta, per evitare così che in cottura si gonfi
8

spolverizzarla con lo zucchero a velo e farla riposare per circa quindici minuti
9

trascorsi i quali, coprire la sfoglia con della carta forno e cuocerla in forno a 180° per circa quindici minuti o comunque fino a doratura
10

11

dopo la cottura far raffreddare completamente la sfoglia su una gratella.
Dopo di che, sovrapporre delicatamente una sfoglia sulla pasta biscotto e con un coltello a lama liscia rifilarne il contorno
12

posizionare ora sul vassoio dove servirete la torta uno strato di sfoglia e poi la pasta biscotto appena sagomata, preparare la bagna facendo stiepidire un po’ d’acqua nella quale scioglierete due cucchiai di zucchero e poi con un pennello o un cucchiaio inumidirlo con la bagna
13

farcire con la crema al campari la pasta biscotto
14

e mettere l’ultimo strato di pasta sfoglia chiudendo così la torta e decorarlo a piacere.

Per la decorazione ho utilizzato la crema al campari, dei riccioli di panna montata e della pasta sfoglia sbriciolata, quella avanzata dopo i ritagli dei due rettangoli l’ho cotta seguendo sempre la stessa metodologia e l’ho utilizzata appunto per la decorazione
15

16

5 thoughts on “Torta diplomatica

  1. ma tu sei stata molto più brava di me! io la sfoglia l’ho comprata già pronta! bravissima Ila vedo che anche il tuo blog sempre più bello! continua così
    baci baci

  2. purtroppo non essendo blogspot non mi posso aggiungere ai tuoi lettori 🙁

    senti posso mettere questa ricetta nella mia pagina “rifatte da voi”?

    fammi sapere!!
    😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, email e contenuto in modo che possiamo tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta la nostra politica sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati. PRIVACY POLICY