Intolleranze alimentari - senza glutine, Intolleranze alimentari - senza uova, Scuola di cucina -ricette base: creme

Crema chantilly

Nel mio archivio delle creme non poteva mancare la crema chantilly.
Questa preparazione pasticcera è a base di panna fresca e zucchero a velo e viene utilizzata per farcire o decorare i dolci.
La crema chantilly, insieme alla crema pasticcera, serve anche per preparare la crema diplomatica.
La crema chantilly è velocissima da preparare, ma se volete rispettare la tradizione dovrete lasciare la bacca di vaniglia in infusione per dodici ore nella panna.
In alternativa potrete utilizzare un estratto di vaniglia, vi sconsiglio però vanillina ed aroma perché sintetici.
Io non ho utilizzato nulla ed ho quindi ottenuto una crema chantilly neutra e dal dolce sapore.
Se abitualmente mangiate la panna senza zucchero vi consiglio di usare la metà della dose dello zucchero prevista.
In questo modo dovreste ottenere un giusto bilanciamento di dolcezza.

Ingredienti:
500 ml di panna fresca (fredda di frigorifero)
100 gr di zucchero a velo
1 bacca di vaniglia o 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia o 1 bustina di vanillina (opzionale)

Tempo: preparazione 10′ circa
Difficoltà: bassa

Procedimento:
Se si vuole aromatizzare la crema chantilly tagliare la bacca di vaniglia, raschiare i suoi semi e metterli con la bacca in un contenitore chiuso insieme alla panna, porre in frigorifero per dodici ore, quindi filtrare la panna e proseguire seguendo le istruzioni del tutorial.
Oppure si potrà aggiungere l’aroma di vaniglia o la vanillina prima di iniziare a montare la panna e procedere come illustrato di seguito.

Dosare lo zucchero a velo e tenerlo da parte
1

versare la panna in una ciotola ed iniziare a montarla 2

quando inizierà a montarsi aggiungere lo zucchero a velo3

e terminare di montare la panna ottenendo così la crema chantilly4

Se la ricetta della crema chantilly ti è piaciuta condividila e seguimi sui socialcrema chantilly

Rispondi