Scuola di cucina -ricette base: creme

Crema pasticcera alla vaniglia

La crema pasticcera è una preparazione di pasticceria ed è usata per farcire dolci e torte.
La versione classica prevede l’utilizzo di ingredienti quali farina, latte, uova e zucchero, poi con aggiunta di altre sostanze si può conferire alla crema diversi colori e aromi.
Qui nel blog ci sono già tante versioni, le trovate qui, ma oggi vi presento la crema pasticcera alla vaniglia.
Ideale per farcire ad esempio torte e bignè e così gustosa che potrete anche servirla come dolce al cucchiaio.
Per preparare la mia crema pasticcera alla vaniglia ho utilizzata la bacca, questa altro non è che il frutto delle orchidee, la si trova facilmente nei supermercati e conferisce ai dolci un sapore davvero unico.

Ingredienti:
500 ml di latte parzialmente scremato
125 gr di zucchero
20 gr di farina 00
20 gr di amido di mais
125 gr di tuorli (circa n° 7)
1 bacca di vaniglia

Preparazione: 20″ circa – cottura 7″ circa
Difficoltà: facile

Procedimento:
Dosare il latte e metterlo in pentolino, con un coltello a lama liscia incidere la bacca di vaniglia lungo la sua lunghezza ed è estrarre i suoi semini e aggiungerli, insieme alla bacca, al latte
a11065200_10206055739382088_1596251256_o

metterlo sul fuoco e portare a bollore, quindi spegnere il fornello e lasciare in infusione per quindici minuti

Nel frattempo sgusciare le uova e dividere i tuorli dagli albumi, mettere i tuorli in una pentola dal fondo spesso e lavorarli con una frusta a mano, quindi aggiungere lo zucchero
b11064116_10206055758862575_1848960721_o

montare e aggiungere infine la farina e l’amido
c11073089_10206055764182708_831962167_o

e incorporare anche queste con la frusta.
Trascorso il tempo d’infusione togliere la bacca e filtrare il latte
d11030022_10206055805143732_482345857_o

quindi versare un po’ alla volta il latte amalgamandolo al composto
e11064009_10206055809623844_1712372168_o

Cuocere a fuoco basso e mescolando di continuo portare la crema alla vaniglia alla densità desiderata.
A cottura ultimata coprire la crema con della pellicola alimentare per non far formare la patina in superficie durante il raffreddamento.
g11031987_10206055816984028_50965769_o

quando la crema alla vaniglia sarà del tutto fredda potrete utilizzarla
h11067519_10206055832064405_27193922_o

Se questa ricetta ti è piaciuta condividila e seguimi sui social

Rispondi