Dolci - ciambelloni

Ciambella frullata

Quanti di voi si ricordano solo in tarda serata di aver finito i biscotti per la colazione?
A me succede spesso e allora dopo cena devo mettermi a preparare qualcosa, voi penserete che a me non pesi, ma posso assicurarvi che succede anche a me di non aver voglia di cucinare.
L’altra sera mi è successo proprio questo e dopo una giornata di fallimenti culinari ho azzardato e ho preparato la ciambella frullata.
Quest’esperimento nasce proprio dalla mancata volontà di tirar fuori ciotole e frusta dopo aver sistemato la cucina, così ho preso il boccale del frullatore e l’ho usato per preparare il mio dolce, ho pensato che alla fine il composto avrebbe comunque incorporato aria e che quindi qualcosa di commestibile sarebbe comunque riuscito.
Non aspettatevi un ciambellone altissimo perché ovviamente il frullatore non potrà mai sostituire il frullino, però posso garantirvi che la ciambella frullata vi piacerà molto.
Se conservata in un contenitore ermetico la ciambella frullata resterà fragrante anche per due giorni.
Se siete sprovvisti di frullino o se come me la pigrizia si impossesserà di voi, provate la ciambella frullata e non ve ne pentirete.

Ingredienti:
2 uova (110 gr sgusciate)
90 gr di zucchero
100 gr di farina 00
125 gr di yogurt alla nocciola (il gusto è opzionale)
8 gr di lievito per dolci (1/2 bustina)
40 gr di gocce di cioccolato fondente
burro & farina per la tortiera

Tempo: preparazione 10″ – cottura 35″
Difficoltà: bassa

Procedimento:
Imburrare ed infarinare uno stampo per ciambelle.
Sgusciare le uova e inserirle nel boccale del frullatore insieme allo zucchero
2

3

lavorarli ad alta velocità ed inserire anche lo yogurt e poi la farina col lievito4

5

farli andare ad alta velocità per qualche minuto 6

quindi versare l’impasto in una forma per ciambelle 7

aggiungere le gocce di cioccolato e cuocere in forno caldo a 180° per circa trentacinque minuti9

a cottura ultimata aprire il forno bloccando la sportello con un cucchiaio di legno e lasciarvi la ciambella frullata per qualche minuto, quindi sfornare e lasciar raffreddare9

Se la ricetta della ciambella frullata ti è piaciuta condividila e seguimi sui socialciambella frullata

2 thoughts on “Ciambella frullata

Rispondi