Scuola di cucina -ricette base: torte da farcire

Pan di Spagna

La vera ricetta del pan di Spagna.

Il pan di spagna è una preparazione di pasticceria che si utilizza per fare delle torte da farcire e decorare.
Erroneamente vengono definite pan di spagna altre preparazioni pasticcere che contengono il lievito e che si utilizzano comunque come base per le torte.
Il pan di spagna infatti non lo prevede, la crescita dell’impasto durante la cottura deriva solo da una perfetta lavorazione dello stesso, se questo viene montato bene si avrà quindi il pan di spagna perfetto.
Questo pan di spagna è davvero sofficissimo, avete visto il video che avevo condiviso sui social qualche giorno fa?
Soffice e gustoso, il pan di spagna resterà tale per giorni, infatti è spesso anche preparato per la prima colazione.
Quest’ottima ricetta mi è stata gentilmente donata dalla mia amica blogger Renata di Renèes cakes che ringrazio davvero di cuore.

Ingredienti:
dosi consigliate per uno stampo da 20 cm di diametro
4 uova a temperatura ambiente (214 gr sgusciate)
120 gr di farina 00 (30 gr per ogni uovo)
120 gr di zucchero (30 gr per ogni uovo)
burro e farina q.b. per lo stampo

Tempo: preparazione 30″ circa – cottura 40″
Difficoltà: media

Procedimento:
Imburrare e infarinare lo stampo per la torta (se il vostro stampo ha i bordi bassi vi consiglio di imburrare la tortiera e di coprirla con della carta forno alzando così i bordi) 1

setacciare la farina2

e mettere le uova in una ciotola capiente, iniziare a montarle e aggiungere lo zucchero3

quindi montare le uova e lo zucchero per venti minuti se si utilizza uno sbattitore elettrico o per dieci minuti se si ha a disposizione una planetaria
4

5

6

Aggiungere al lato della ciotola contenente le uova montate un po’ di farina 7

e con una frusta a mano o un cucchiaio di legno (io vi consiglierei la prima) incorporare delicatamente la farina al composto facendo dei movimenti che vadano dal basso verso l’alto in senso circolare, si raccomanda di aggiungere la farina poco per volta per non smontare il composto8

9

10

11

12

13

14

quando si sarà incorporata tutta la farina, l’impasto risulterà omogeneo e ben sodo e cadrà dalla frusta senza spezzarsi, quindi “scriverà”15

trasferire delicatamente l’impasto nella tortiera 16

Infornare in forno caldo a 180° e cuocere però a 160° per circa quaranta minuti.
Quando il pan di spagna inizierà a staccarsi dalle pareti della tortiera dovrebbe essere cotto, si consiglia comunque, passata la prima mezz’ora di cottura per non rovinare irrimediabilmente la lievitazione, di infilzarlo con uno stecchino, se estraendolo questo sarà asciutto il pan di spagna sarà cotto, in caso contrario la cottura dovrà essere proseguita.
A cottura ultimata sfornare, sformare subito e lasciar raffreddare su un gratella.
Quando il pan di spagna sarà del tutto freddo potrete farcirlo.

Ecco qui il mio pan di spagna
pan di spagna

Se la ricetta del pan di spagna ti è piaciuta condividila e seguimi sui socialpan di spagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, email e contenuto in modo che possiamo tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta la nostra politica sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati. PRIVACY POLICY