Conserve

Passata di pomodori con basilico

Uno fra i ricordi più nitidi che ho della mia infanzia, sono i miei genitori e mia nonna intenti a preparare litri e litri di passata di pomodori.
Preparavano le provviste per l’inverno, quella era la salsa infatti che avremmo consumato nei freddi giorni invernali.
Il profumo che si sprigionava nell’aria era fantastico.
Crescendo ho imparato ad apprezzare queste tradizioni, mi ricorda un po’ il gran da fare che si danno le formiche per accaparrarsi le provviste per l’inverno.
Volendo tramandare la tradizione di famiglia ho chiesto a mio padre le istruzioni del caso e mi sono messa all’opera.
Le cose fondamentali da fare assolutamente sono due:
– primo, acquistare dei barattoli con tappo a vite per poter fare il sottovuoto alle nostre conserve, o in alternativa se già li avete dovrete solo acquistare dei tappi nuovi
– secondo, scegliere dei freschi e maturi pomodori ciliegino italiani, segno inequivocabile di freschezza è il colore e la consistenza del rametto, se questo è verde i pomodori sono freschi se al contrario è marroncino e secco i pomodori sono stati raccolti da un bel po’ di giorni.
Dopo aver provveduto ad entrambe le cose mi sono messa all’opera e la mia cucina è stata pervasa dallo stesso identico profumo che respiravo da bambina.
Preparare la passata di pomodori con basilico è stato molto semplice e se vogliamo anche un po’ magico, insomma da dei pomodori sono riuscita ad ottenere una passata straordinariamente saporita.
A differenza dei miei genitori non ho preparato litri di passata, ma ho deciso di prepararne solo due barattoli.
Ho intenzione infatti di preparare altre cose, regalando in questo modo alla mia famiglia dei sani sapori estivi durante l’inverno.

Ingredienti:
dosi consigliate per due barattoli di passata di pomodoro con basilico da 50 cl ciascuno con tappo da 70 mm
2 kg di pomodori ciliegino
1 scalogno (37 gr)
10 foglie di basilico
sale q.b.
bicarbonato q.b.

Procedimento:
Staccare i pomodori dai piccoli e metterli una ciotola capiente e lasciarli a mollo in acqua e bicarbonato per circa dieci minuti
1

2

quindi sciacquarli sotto l’acqua corrente, tagliarli a metà e metterli in una pentola capiente dal fondo spesso
3

4

lavare le foglie di basilico, sbucciare e tagliare grossolanamente lo scalogno ed aggiungerli insieme al sale nella pentola contenente i pomodori
5

e iniziare a cuocere a fuoco basso mescolando spesso per un’ora e mezzo
6

pian piano, durante la cottura, i pomodori rilasceranno acqua7

far bollire a fuoco lento e mescolare ogni tanto fino a cottura completa
8

12

quindi spegnere il fuoco e lasciar stiepidire.
Nel frattempo lavare i barattoli e i tappi e metterli in una pentola grande coperti d’acqua insieme ad un canovaccio arrotolato, che servirà a non fare urtare i barattoli durante la sterilizzazione
9

mettere sul fuoco e farli sterillizzare per venti minuti dal bollore
10

trascorsi i quali spegnere il fuoco e lasciar raffreddare i barattoli nell’acqua, quando questa sarà quasi del tutto fredda metterli a scolare a testa in giù su un canovaccio pulito
11

Con l’ausilio di una schiumarola trasferire un po’ alla volta nel passaverdure i pomodori in precedenza cotti  e passarli con la tramatura più larga, per dividere in questo modo le bucce dalla polpa
13

14

A questo punto si potrà procedere a trasferire la passata di pomodori con basilico nei barattoli ben sgocciolati
16

chiudere i barattoli con i tappi e metterli a creare il sottovuoto in una pentola coperti d’acqua fredda e con un canovaccio arrotolato che li separi durante la bollitura
17

mettere sul fuoco e proseguire a formare il sottovuoto per venti minuti dal momento della bollitura
18

trascorsi i quali spegnere il fuoco, coprire con un coperchio e lasciare i barattoli all’interno coperti sempre dall’acqua fin quando questa non sarà del tutto raffreddata.
Potrete verificare il sottovuoto spingendo al centro del coperchio, se sentirete il classico rumore clic-clac, il sottovuoto non si sarà formato, quindi vi esorto ad acquistare dei nuovi tappi e ripetere quest’ultimo passaggio.
In caso contrario dovrete conservare la passata di pomodoro con basilico in un luogo asciutto al riparo dalla luce.
passata di pomodori con basilico

Se questa ricetta ti è piaciuta condividila e seguimi sui social
passata di pomodori con basilico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *