Scuola di cucina - come pulire il pesce, i molluschi e i crostacei

Come pulire e aprire a mano le cozze nere

Ecco come pulire e aprire a mano le cozze nere.

Le cozze nere, dette anche muscoli o mitili, sono dei molluschi tipici del bacino Meditarreno. Da sempre impiegate in cucina per la preparazione di diverse pietanze, le cozze nere possono essere anche consumate crude.
Le cozze nere possono essere acquistate sia fresche che surgelate, ovviamente nel primo caso saranno più saporite e doneranno ai vostri piatti una sapidità unica. Per la preparazione di alcuni piatti, o anche per gustarle crude, le cozze devono essere aperte in anticipo,

ma come pulire e aprire a mano le cozze?

Nulla di più semplice!
Una volta arrivati a casa, le cozze si dovranno sciacquare sotto l’acqua corrente, pulire eventualmente il guscio e aprirle poi con un coltello, quindi seguire le indicazioni della ricetta scelta.

Allora siete pronti a scoprire come pulire e aprire a mano le cozze nere?

Ecco come pulire e aprire a mano le cozze nere:

Sciacquare sotto l’acqua corrente le cozze e grattar via con un coltello, o anche sfregando i gusci delle stesse, le eventuali impurità presenti sulla superficie dei gusci,
afferrare ora i filamenti che spuntano fuori dal guscio e tirarli via

spingere ora le due metà del guscio in opposte direzioni in modo da farle scavallare e infilare nella cavità creata la punta di un coltello,
mettere il coltello in posizione obbligua e farlo scorrere per tutto il perimetro del guscio
una volta aperto il guscio, grattare sulla parte superiore per far cadere giù il milite e, molto delicatamente, staccarlo leggermente anche dal guscio inferiore in modo così da agevolare i commensali
Una volte aperte, le cozze saranno pronte per essere subito mangiate crude o per essere subito cucinatecome pulire e aprire a mano le cozze nere


Potrebbero interessarti anche:
– il post su come cucinare le cozze nere
– la ricetta del sauté di cozze
– la ricetta delle linguine con le cozze

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *