Intolleranze alimentari - senza lattosio e derivati, Pizze & focacce, Ricette Salentine

Focaccia ripiena con cipolle

La focaccia ripiena con cipolle è una mia personale rivisitazione della focaccia alla genovese che preparava mia nonna Margherita. L’esigenza di modificare la ricetta nasce per tre ragioni, la prima è quella di ridurre al minimo la quantità di lievito da utilizzare, la seconda è quella di usare farine meno raffinate e la terza ma non meno importante è quella di ascoltare il consiglio di mia nonna, lei sosteneva infatti che in ogni ricetta bisognava sempre cambiare qualcosa per renderla così più personale.
Come preannunciato il lievito è davvero pochissimo, ho infatti utilizzato solo due grammi di lievito di birra per un chilo di farina; le farine utilizzate sono la semola rimacinata e la farina di tipo 1, che si sposano alla perfezione con la sapidità degli ingredienti utilizzati per la farcitura.
Digeribilità e sapore ad altissimi livelli sono quindi le caratteristiche di questa focaccia, con rammarico non potrò mai farla assaggiare a mia nonna anche se sono certa che avrebbe approvato.
Sono curiosa però di sapere chi sarà il primo fra voi a rifarla, mi raccomando fatemi sapere se vi è piaciuta.

Ingredienti per focaccia ripiena con cipolle:

per l’impasto
500 gr di farina di semola rimacinata
500 gr di farina di tipo 1
500 ml di acqua
20 gr di sale
50 gr di olio evo
2 gr di lievito di birra disidratato

per la farcitura
1400 gr di cipolle dorate
150 gr di olive verdi denocciolate
150 gr di olive nere denocciolate
4 filetti di acciughe sott’olio
8 cucchiai di salsa di pomodoro
2 bicchieri d’acqua
olio evo q.b.
sale q.b.

Tempo: preparazione e cottura farcitura 30′ – preparazione e lievitazione impasto 10 h circa  – cottura focaccia ripiena con cipolle 30′ circa
Difficoltà: medio-bassa

Procedimento per la focaccia ripiena con cipolle:

Sciogliere il lievito nell’acqua ed aggiungerlo in una terrina capiente contenente le due farine,
iniziare ad impastare e a seguire incorporare prima l’olio e in fine il sale, e continuare ad impastare energicamente per qualche minuto
fin quando non si otterrà un impasto compatto e non appiccicoso, coprire quindi con pellicola alimentare a contatto per non far seccare l’impasto in superficie ed attendere che questo, lievitando, raddoppi il suo volume
Nel frattempo sbucciare le cipolle ed affettarle grossolanamente ed unirle in una padella capiente insieme all’olio, alle acciughe, alle olive e al pomodoro,
rosolare, quindi aggiungere l’acqua, regolare di sale, e cuocere a fuoco moderato per circa venti minuti mescolando ogni tanto,
a cottura ultimata l’acqua di cottura dovrà essersi asciugata del tutto, spegnere il fornello e lasciar raffreddare
Quando l’impasto sarà lievitato foderare una teglia con la carta forno ed oliarla in superficie,
prendere tre/quarti d’impasto e spianarlo con le mani nella teglia,
farcirlo con le cipolle cotte in precedenza avendo cura di lasciare i bordi liberi,
prendere il restante impasto, allargarlo con le mani e adagiarlo sulle cipolle,
chiudere la focaccia portando il bordo inferiore verso quello superiore e facendo pressione sigillarlo per bene,
bucherellare in superficie con i rebbi di una forchetta ed irrorare la focaccia con dell’olio aggiuntivo
Cuocere in forno caldo a 200° per circa mezz’ora o comunque fino a doratura.
A cottura ultimata sfornare la focaccia ripiena con cipolle e far riposare per almeno quindici minuti prima di porzionare focaccia ripiena con cipolle
La focaccia ripiena con cipolle potrà essere servita sia tiepida che a temperatura ambientefocaccia ripiena con cipolle
Se la ricetta della focaccia ripiena con cipolle ti è piaciuta condividila e seguimi sui socialfocaccia ripiena con cipolle
Sei curioso di conoscere la ricetta di mia nonna? Clicca qui –> focaccia genovese della nonna

1 thought on “Focaccia ripiena con cipolle

Rispondi