Dolci - dolci fritti, Festività - carnevale

Castagnole di Franco Aliberti

Ieri pomeriggio, come avete potuto vedere dall’anteprima nella mia pagina facebook, ho fatto le mie prime castagnole.
A differenza di tutte le altre che nel corso degli anni ho mangiato, sono soffici internamente.
Ho scelto di provare le castagnole di Franco Aliberti sotto consiglio di mia suocera, perché le aveva provate e le erano piaciute molto.
Franco Aliberti è uno chef che spesso è nel programma televisivo “detto fatto”, io seguo questa trasmissione assiduamente ma ovviamente la puntata in cui lui le aveva proposte non l’ho vista. Per cui, dopo averla cercata nel web mi sono messa all’opera.
Il risultato è stato ottimale, questi dolcini sono molto facili da preparare e anche molto gustosi.
L’unica variante che mi sono permessa di apportare è l’aggiunta di un pizzico di cannella nell’impasto, che gli conferisce un’aroma veramente delizioso!
Ormai siamo nel clou del carnevale, provatele anche voi!

Ingredienti:
160 ml di acqua
60 gr di burro
100 gr di farina 00
3 uova
un pizzico di sale
cannella in polvere q.b.
zucchero semolato q.b.
1 l di olio di semi per friggere

Tempo: preparazione 10″ – cottura 15″
Difficoltà: facile

Procedimento:
Pesare la farina e aggiungervi la cannella
1

Mettere in un pentolino l’acqua, il sale e il burro
2

porre sul fuoco e portare al punto di ebollizione, quindi aggiungere la farina e mescolare energicamente per due minuti
3

4

quando il composto risulterà omogeneo, si staccherà dalle pareti del pentolino e sul suo fondo comparirà una patina bianca
5

trasferirlo in una terrina e aggiunge le uova
6

e mescolare vigorosamente fino a farle assorbire
7

8

preparare ora una ciotola con dello zucchero semolato
9

mettere l’olio in una padella e farlo scaldare per bene, quindi friggere le castagnole. Prendere l’impasto con la punta del cucchiaino e metterlo nell’olio bollente
10

11

12

quando le castagnole si saranno ben colorate toglierle dall’olio e passarle nello zucchero
13

quindi impiattare e servire
DSC05507

DSC05504

se questa ricetta ti è piaciuta condividilla e seguimi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, email e contenuto in modo che possiamo tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta la nostra politica sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati. PRIVACY POLICY