Conserve

Confettura di cipolle rosse di Tropea

Oggi vi consiglio la ricetta della confettura di cipolle rosse di Tropea.
La confettura di cipolle rosse di Tropea è una preparazione culinaria davvero squisita, si prepara facilmente e messa sottovuoto si conserva per molto tempo.
Potrete gustarla con del formaggio o anche su del pane bruscato; il suo sapore delicato e gustoso vi conquisterà sicuramente.

Le cipolle rosse di Tropea sono state iscritte all’elenco Europeo delle “Denominazioni di Origine e Indicazioni Geografiche Protette” il 28 marzo 2008 con Reg. CE n. 284/2008 della Commissione e sono coltivate nelle province di Vibo Valentia, Catanzaro e Cosenza e sono un prodotto agroalimentare molto rinomato e apprezzato in tutto il mondo. Se volete avere maggiori informazioni in merito potete consultare il sito ufficiale.

Ingredienti:
dosi consigliate per un barattolo da 300 ml con tappo da 86 cm
1.024 gr di cipolle rosse di Tropea IGP (875 gr pulite)
400 gr di zucchero semolato
60 gr di vino bianco
40 gr di acqua

Tempo: preparazione 10″ – macerazione 3h – cottura 90″
Difficoltà: bassa

Preparazione:
Sterilizzare i barattoli e i tappi.
Sbucciare le cipolle e affettarle molto finemente
a

metterle in una ciotola capiente insieme al vino, all’acqua e allo zucchero b

mescolare, coprire con della pellicola alimentare e lasciarle macerare per tre ore mescolando ogni tantoc

e

trasferirle quindi in una pentola dal fondo spessof

ed iniziare la cottura sul fornello più piccolo a fuoco bassissimo mescolando di soventeg

cuocere in questo modo per novanta minuti circa
h

per verificare comunque la consistenza della confettura di cipolle rosse di Tropea, dovrete metterne un po’ su un piattino e mettere questo in verticale, se la confettura scivolerà giù troppo facilmente dovrete lasciarla sul fuoco ancora un po’, in caso contrario potrete terminare la cottura. Considerate comunque che quando la confettura si raffredderà sarà comunque più densai

Quando la cottura sarà terminata potrete riempire i vasetti in precedenza sterilizzati e avvitarli con i tappi fino in fondo, senza però stringerli eccessivamente
l

7

Per far formare il sottovuoto porre i barattoli in una pentola coperti d’acqua fredda, avvolti sempre dagli strofinacci, e quando l’acqua arriverà a bollore si dovranno lasciare sempre per venti minuti, quindi spegnere il fuoco, coprire con un coperchio e lasciare i barattoli nella pentola fin quando l’acqua non si raffredderà quasi del tutto.
A questo punto si sarà dovuto formare il sottovuoto, per cui al centro del tappo noterete un avvallamento e se provate a premerlo non farà il classico rumore “clic-clac”.

Potrete gustare la confettura di cipolle rosse di Tropea dopo circa un mese
m

Se questa ricetta ti è piaciuta condividila e seguimi sui socialconfettura di cipolle rosse di tropea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *