Secondi piatti di mare

Filetti di salmone al cartoccio

L’altra sera i filetti di salmone al cartoccio mi ha salvato la cena perchè ero in ritardissimo e avevo comunque voglia di preparare qualcosa di saporito.
Avevo una confezione di tranci di salmone surgelati, ma se li aveti freschi è ancora meglio,  e ho deciso di cucinarli al cartoccio e così in mezz’ora sono così riuscita a servire i piatti sulla tavola apparecchiata.
La cottura al cartoccio mi piace molto, gli aromi degli ingredienti non si disperdono perchè sono trattenuti dall’involucro di carta forno e si riesce anche a cucinare con pochi grassi.
Vi propongo quindi una pietanza veloce e leggera che non mancherà di gusto e che potrete servire accompagnata da un contorno di stagione.

Ingredienti:
4 tranci di salmone surgelati o freschi
olio evo q.b.
1 spicchio d’aglio
prezzemolo essiccato q.b.
sale q.b.

Occorrente:
carta da forno

Cottura in forno a 170° per 20″

Preparazione:
far scongelare il salmone qualora fosse surgelato
sbucciare l’aglio e tagliarlo in quattro parti
preparare quattro pezzi di carta forno nei quali chiudere i tranci di salmone

Procedimento per i filetti di salmone al cartoccio:
Adagiare i tranci di salmone sulla carta da forno
1

condire ciascuno di essi con il sale, il prezzemolo, una fettina di aglio e un filo d’olio evo
2

chiudere la carta forno cercando di sigillare al meglio i bordi evitando così la dispersione degli aromi durante la cottura
3

infornare e cuocere a 170° per venti minuti circa, a cottura ultimata impiattare e servire i filetti di salmone ancora caldi
5
4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, email e contenuto in modo che possiamo tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta la nostra politica sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati. PRIVACY POLICY