Scuola di cucina -ricette base: pasta fresca

Maltagliati

Oggi voglio presentarvi un altro formato di pasta, come sapete la pasta fresca mi piace tantissimo ed amo soprattutto prepararla in casa e nel tutorial vi illustrerò quindi come preparare i maltagliati.
Originariamente i maltagliati non erano altro che i rimasugli delle fettuccine, infatti quando la sfoglia veniva arrotolata e affettata solitamente i suoi bordi non erano sufficientemente lunghi per essere una fettuccina e quindi per non sprecarli venivano tagliati in modo irregolare e cotti poi nelle minestre.
Con il passare degli anni i maltagliati sono diventati un formato di pasta a tutti gli effetti e hanno una forma romboidale.
Per preparare i miei maltagliati ho tirato la mia sfoglia a mano utilizzando un mattarello, ma se preferite potrete ovviamente usare anche la macchina per la pasta.

Ingredienti:
dosi consigliate per due persone
200 gr di farina 00
2 uova medie (104 gr sgusciate)

Tempo: preparazione 40′ circa
difficoltà: bassa

Procedimento:
Porre in una ciotola la farina a fontana e all’interno aggiungere le uova sgusciate1

con una forchetta iniziare ad impastare amalgamando le uova con la farina2

3

e terminare d’impastare a mano ottenendo quindi un panetto di pasta all’uovo4

5

coprire il panetto con uno strofinaccio pulito e lasciar riposare per circa venti minuti.
Trascorso il tempo di riposo tirare la sfoglia con un mattarello aiutandosi con un velo di farina aggiuntivo sull’impasto oppure con la sfogliatrice6

7

quando la sfoglia avrà uno spessore di uno/due millimetri sarà pronta per essere tagliata9

9

con un coltello a lama liscia tagliare la sfoglia in strisce parallele di circa due centimetri di larghezza 10

quindi ricavare i rombi tagliando in modo obliquo le strisce di sfoglia11

Conservarli fino al momento della cottura su un vassoio ben distanziati fra loro oppure, per evitare che si appiccichino, si potranno sovrapporre solo dopo averli cosparsi con abbondante farina; coprirli quindi con un telo pulito e cuocerli in abbondante acqua bollente salata
maltagliati

Se la ricetta dei maltagliati ti è piaciuta condividila e seguimi sui socialmaltagliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, email e contenuto in modo che possiamo tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta la nostra politica sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati. PRIVACY POLICY